CAMPIONATO ITALIANO DI CLASSE

LAGO DI BRACCIANO, 18 – 19 – 20 SETTEMBRE

———————————————————————————————- 

BANDO DI REGATA

Le attività di regate dovranno essere svolte secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID 19 emanate dalla Federazione che i Comitati Organizzatori attiveranno e a cui i tesserati partecipanti si dovranno attenere sotto la vigilanza da parte dello stesso Comitato Organizzatore. Eventuali casi di COVID 19 che dovessero essere rilevati nel corso della manifestazione saranno denunciati dal Comitato Organizzatore ai competenti organi sanitari preposti.

Annotazioni:
[DP] la penalità per un’infrazione a questa regola può, a discrezione del Comitato delle Proteste, essere minore della squalifica. La penalità per una infrazione al Punto 3 “Protocollo” potrà essere minimo del 10% fino alla squalifica, a seconda della gravità dell’infrazione commessa.
[NP] una infrazione a questa regola può essere oggetto di protesta da parte di una barca (ciò modifica la RRS 60.1).

1 COMITATO ORGANIZZATORE
La Federazione Italiana Vela che delega la Compagnia della Vela di Roma – Roma Località Polline Lago di Bracciano. Lungolago di Polline snc 00123 tel. 3405362034 e-mail: scuolavela@compagniavelaroma.com  sito web: www.compagniavelaroma.com.

2 LOCALITA’ E PROGRAMMA
La manifestazione si svolgerà a Roma Lago di Bracciano; le imbarcazioni saranno ospitate presso SSd Compagnia Vela Roma.
Le Auto e i Carrelli stradali saranno ospitati all’interno della Compagnia Vela Roma area Parcheggio
La Regata si svolgerà nello specchio acque antistante La Compagnia della Vela di Roma con il seguente calendario:

 

 18 Settembre 2020 dalle h. 10.00 alle h. 12.00 Apertura Segreteria

 

 18 Settembre 2020 ore 13.00 Coach Meeting come da Punto C.8 del “Protocollo”. Sarà ammesso un solo rappresentante per squadra con l’obbligo dell’uso della mascherina

 

 18 Settembre 2020 ore 14.30 Segnale di avviso 1^ prova

 

 18 Ottobre 2020 Prove a seguire

 

 19 Ottobre 2020 Prove a seguire

 

 20 Ottobre 2020 Prove a seguire

 

L’orario del segnale di avviso della prima prova dei giorni 19-20 Settembre verrà pubblicato sull’Albo Ufficiale dei Comunicati posto all’esterno di fronte alla segreteria del Circolo, entro le ore 20.00 del giorno precedente a quello in cui avrà effetto.  In assenza di comunicato sarà valido l’orario del giorno precedente. Potranno essere disputate un massimo di 12 prove e non più di 4 prove al giorno. Nell’ultimo giorno della Regata nessun segnale di avviso potrà essere esposto oltre le ore 17.00.
La premiazione avrà luogo appena possibile al termine della Regata come da Punto C16 del “Protocollo” FIV

3 REGOLE
La Regata sarà disputata applicando i seguenti Regolamenti:

  • Le Regole come definite nel Regolamento di Regata World Sailing 2017-2020 (RRS);
  • La Normativa F.I.V. per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2020 e le sue Prescrizioni che sono da considerare “Regola”;
  • Il Regolamento di Classe;
  • Se possibile si applicherà l’appendice “P” del RRS (penalità immediate per la regola 42) che sarà modificata nel senso che per ogni infrazione la penalità sarà sempre di un giro anche successiva alla prima, questo come da autorizzazione FIV alla Classe.
  • La prima frase della RRS 40 è cancellata e sostituita da: “Ogni concorrente dovrà indossare sempre quando in acqua un dispositivo personale di galleggiamento (PDF) eccetto per breve tempo mentre stia cambiando o sistemando indumenti o equipaggiamenti personali. Le mute da sommozzatore o le mute stagne non sono dispositivi personali di galleggiamento”.
  • La regola 44.1 del RRS è modificata nel senso che: per infrazioni alla Parte 2 è prevista l’esecuzione della penalità di un solo giro invece di due giri.
  • Dal “PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE DELLE MISURE PER IL CONTRASTO ED IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NELLE SOCIETÀ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE AFFILIATE”, versione aggiornata al 14 giugno 2020 o eventuali successive versioni – da qui in avanti indicato come “PROTOCOLLO”. Un’infrazione al “Protocollo” potrà comportare l’applicazione di una [DP]
  • Il presente Bando di Regata, le Istruzioni di Regata e i successivi Comunicati Ufficiali.
  • Le decisioni della Giuria saranno inappellabili secondo la Reg. 70.5.b.

In caso di conflitto tra il Bando di Regata e le Istruzioni di Regata, prevarranno le Istruzioni di Regata e i successivi Comunicati Ufficiali (Modifica RRS 63.7)
Aggiungere alla RRS 61.1 (a): “La barca protestante dovrà informare il Comitato di Regata riguardo la barca/barche che intende protestare sulla linea d’arrivo immediatamente dopo essere arrivata. Sarà responsabilità del Concorrente accertarsi che la sua intenzione di protestare sia stata registrata dal CR.

4 PUBBLICITA’ [DP] [NP]
La pubblicità individuale è regolata dalle Regole di Classe. Alle barche potrà essere richiesto di esporre pubblicità scelta o fornita dall’autorità organizzatrice nei limiti previsti dalla Regulation 20 World Sailing. I concorrenti che espongono pubblicità individuale devono presentare, all’atto dell’iscrizione, la Licenza FIV per l’esposizione della pubblicità.

5 AMMISSIONE
Sono ammessi gli equipaggi italiani tesserati FIV come da Norme per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2020 Scheda Nacra 15. Ciascun concorrente dovrà essere in regola con la tessera FIV in corso di validità, compresa la prescrizione medica, il tesseramento alla Classe. Le imbarcazioni dovranno essere assicurate per la responsabilità civile per danni a terzi secondo quanto previsto al punto “D.1 ASSICURAZIONI” della Normativa Generale FIV per l’attività Sportiva organizzata in Italia, con massimale minimo di € 1.500.000,00.

Da tale obbligo sono esenti gli atleti in possesso della Tessera FIV Plus.

6  ISCRIZIONI
Come da Punto C.5 del “PROTOCOLLO”, le iscrizioni dovranno essere effettuate unicamente tramite:

entro e non oltre il 06 Settembre 2020. Entro tale data gli equipaggi dovranno versare la relativa tassa di iscrizione al Comitato Organizzatore a mezzo di bonifico bancario intestato a: COMPAGNIA VELA ROMA IBAN: IT82M08327389410000000000222 indicando in causale: Campionati Italiani Giovanili Nacra 15 + Numero Velico.

In caso di un unico bonifico per più imbarcazioni indicare la classe e i numeri velici di tutte le imbarcazioni.
Dovrà essere inviata, in un’unica mail al seguente indirizzo scuolavela@compagniavelaroma.com indicando in oggetto: DOCUMENTI [CLASSE] [NUMERO VELICO], la sotto elencata documentazione:

  • Ricevuta della tassa di iscrizione;
  • Certificato di stazza o di conformità (ove ricorra);
  • Assicurazione RC con copertura minima come da Normativa FIV per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2020 (non necessaria per chi in possesso di tessera FIV Plus);
  • Licenza di pubblicità (ove ricorra).

Non saranno accettate iscrizioni fatte diversamente.
Chi avrà effettuato l’iscrizione tramite APP o sito internet FIV correttamente e inviato tutta la documentazione richiesta in una unica mail all’indirizzo sopra citato non avrà altra documentazione da presentare. Non sarà inoltre necessario firmare il modulo di liberatoria, accettazione informativa privacy e cessione diritti foto e video della manifestazione.

La tassa di iscrizione è fissata in € 80,00, come da Norme FIV per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2020. Il 40% della tassa d’iscrizione pari a € 32,00 sarà a carico della FIV che lo corrisponderà al Comitato Organizzatore e, pertanto, la quota a carico dei regatanti sarà di € 48,00.
In caso di mancata partecipazione la Tassa di Iscrizione non verrà restituita.

7 ISTRUZIONI DI REGATA
Le Istruzioni di Regata saranno pubblicate sul sito ufficiale della manifestazione www.compagniavelaroma.com entro le ore 20.00 del 1° settembre 2020. Non è prevista la consegna di copia cartacea delle IDR, questo modifica il preambolo alla Appendice “L” RRS.Tutti i concorrenti o loro Istruttori dovranno aver comunicato al momento della iscrizione un numero di telefono e/o una mali al quale potranno essere inviate tutte le comunicazioni ufficiali della manifestazione.

8 NUMERO DELLE PROVE E CLASSIFICA
Se possibile saranno disputate un massimo di 12 prove e un non più di 4 prove al giorno.
Le classifiche, il punteggio, gli scarti e il numero minimo di prove saranno come da “Norme per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia 2020” della FIV, e la Schede Attività Classe Nacra 15 vigente. Sarà applicato uno scarto con la quarta prova portata a termine

9 PUNTEGGIO E PREMI
Sarà applicato il “Sistema del Punteggio Minimo” descritto nell’Appendice “A” del RRS.
Sarà calcolato lo scarto della peggiore prova dopo il compimento della quarta.
Come da Norme per l’Attività Sportiva Nazionale Organizzata in Italia e Scheda Classe Nacra 15.
La premiazione sarà effettuata appena possibile al termine della manifestazione nel rispetto di quanto previsto al Punto C.16 del “Protocollo” al termine della manifestazione.

10 CONTROLLI DI STAZZA [DP] [NP]
Tutte le imbarcazioni dovranno avere un valido certificato di stazza o di conformità, che dovrà essere   inviato a mezzo e-mail come da punto 6 del presente Bando
I concorrenti dovranno gareggiare con imbarcazioni, vele ed attrezzatura regolarmente stazzate e non si potrà sostituire la vela o altra attrezzatura senza autorizzazione del Comitato Tecnico o, in sua assenza del C.d.R.
Tutte le barche dovranno regatare con il numero velico riportato sul certificato di stazza. Eventuali cambiamenti potranno essere autorizzati dal Comitato Tecnico o dal C.d.R, qualora non sia stato nominato il Comitato Tecnico, solo per rotture o danni previa verifica del danno da parte dello stesso Comitato Tecnico o C.d.R.

11 BARCHE APPOGGIO E PERSONALE DI SUPPORTO [DP] [NP]
Tutte le Persone di Supporto con mezzo di assistenza dovranno accreditarsi compilando il modulo di registrazione disponibile sul sito della manifestazione ed inviandolo alla Segreteria della manifestazione all’indirizzo mail: scuolavela@compagniavelaroma.com entro il 10 Settembre dichiarando:

1) le caratteristiche del proprio mezzo di assistenza;
2) l’accettazione delle “regole per il personale di supporto e barche di assistenza” descritte nelle Istruzioni di Regata;
3) i nominativi dei concorrenti accompagnati.
Le persone di supporto accreditate saranno soggette alle direttive tecniche e disciplinari del CdR e del CdP che, in caso di infrazione, potrà agire in base alla regola 64.4 del RRS
A coloro che si accrediteranno dopo tale data o che non si accrediteranno anticipatamente non verrà garantito l’ormeggio.

12 RESPONSABILITA’
Come da Regola fondamentale 4, i partecipanti alle Regate di cui al presente Bando prendono parte alla stessa sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità, i Concorrenti e le loro persone di supporto sono gli unici responsabili per la decisione di prendere parte o di continuare la regata. Il Comitato Organizzatore, il Comitato di Regata, il CdP e quanti per qualsiasi ragione prendono parte all’organizzazione declinano ogni e qualsiasi responsabilità per danni che possono subire persone e/o cose, sia in terra che in acqua, in conseguenza della loro partecipazione alla manifestazione di cui al presente Bando di Regata. È competenza dei concorrenti e delle loro persone di supporto decidere in base alle loro capacità, alla forza del vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro deve essere previsto da un buon marinaio, se uscire in mare e partecipare alla regata, di continuarla ovvero di rinunciare.

13 DIRITTI FOTOGRAFICI E/O TELEVISIVI
I concorrenti concedono pieno diritto e permesso all’Ente Organizzatore di pubblicare e/o trasmettere tramite qualsiasi mezzo mediatico, ogni fotografia o ripresa filmata di persone o barche durante l’evento, inclusi ma non limitati a, spot pubblicitari televisivi e tutto quanto possa essere usato per i propri scopi editoriali o pubblicitari o per informazioni stampate.

14  RADIO COMUNICAZIONI [DP] [NP]
Il canale di ascolto durante la regata sarà VHF ch71. Una barca in regata non dovrà fare trasmissioni radio e non dovrà ricevere comunicazioni non accessibili a tutte le altre barche, tranne quando è in comunicazione con il Comitato di Regata. Questa disposizione vale anche per l’uso di telefoni cellulari smartphone e tablet.

15  FACILITAZIONI E INFORMAZIONI
Le imbarcazioni, i carrelli stradali e le auto degli allenatori saranno ospitate gratuitamente presso l’area di parcheggio all’interno del circolo.

16  CONVENZIONI
EcoHotel residence il casale (Trevignano Romano) www.hotelilcasale.com 06-9985003

Il Comitato Organizzatore